Arriva il Giro d’Italia. Imola sogna l’impresa!

La carovana rosa giovedì pomeriggio sui Tre monti e in autodromo. Viviani favorito in caso di volata. Occhio alle fughe e alle sorprese.

Marino Basso, primo principe di Imola

4 giugno 1968: il velocista veneto conquista la 15ª tappa del Giro d’Italia che, per la prima volta, sbarca in città. «Una giornata stupenda, per me ogni momento è stato speciale».

Elia profeta ad Imola?

Il campione olimpico Viviani favorito in caso di arrivo in volata per la tappa del 17 maggio. Ma occhio alle sorprese.

«Non lasciamo morire il movimento giovanile emiliano romagnolo»

L'appello di Marco Selleri, patron della Placci 2013 e organizzatore del Giro d'Italia under 23. «A Imola c'è un solo corridore tra i dilettanti. Non ha senso che un ragazzo, per emergere, sia costretto ad emigrare in altre regioni».

Le Strade bianche de Bod. E Nibali scala il Muro

Il giovanissimo campione sudafricano domina la corsa organizzata dalla Nuova Placci. E lo Squalo testa la crono finale del Giro d'Italia under 23.

Strade Bianche di Romagna, un tuffo nella storia

Sabato, con partenza alle 13.15 dall'Imola Bevande, la corsa in linea per under 23. Attesi 153 corridori di 13 nazioni diverse. Previsti 150 chilometri con 18 tratti di sterrato. L'arrivo a Mordano.

Selleri, un cognome… di qualità

A Mordano tutti li conoscono. Per il ciclismo, per il calcio e ora anche per stampa e grafica.

Imola e il Giro d’Italia 2018, amore… infinito!

La 12esima tappa partirà da Osimo e arriverà all'autodromo dopo 213 chilometri. Circuito finale con Gpm sul Tre monti, in onore di Vittorio Adorni. Ci sarà anche Chris Froome.

Allora è vero! il Giro d’Italia tornerà a Imola

La conferma durante la giornata dei Veterani dello sport, direttamente dal sindaco Daniele Manca. «Nel 2018 ospiteremo di nuovo un arrivo di tappa. E conferiremo ad Adorni la cittadinanza onoraria».

È Fabio Scozzoli l’atleta imolese del 2017

Il campione azzurro sarà premiato sabato dai Veterani dello sport. Ospite d'onore il grande Vittorio Adorni. Promesse dell'anno Alessia Patuelli (ciclismo) e Alessandro Liberatore (pattinaggio). Giochi studenteschi: riconoscimento a 138 alunni.
X