Lutto in Diocesi, monsignor Fabiani è salito alla Casa del Padre

1495

«Chi veramente crede in Dio, nonostante l’età, è sempre giovane nel cuore e ha davanti a sé un orizzonte sconfinato, in cui eterno e tempo praticamente si confondono». Con queste parole monsignor Giuseppe Fabiani festeggiava il suo 50° anniversario di sacerdozio il 20 maggio del 2000.
L’età ha però chiesto il suo tributo: monsignor Fabiani, vescovo emerito di Imola, è salito alla Casa del Padre oggi, martedì 25 giugno, all’età di 92 anni presso la casa di cura del Toniolo, dove era ricoverato.
Nato a Bertinoro il 27 novembre 1926 e ordinato sacerdote nella stessa diocesi il 20 maggio 1950, monsignor Fabiani è stato alla guida della Diocesi di Imola a partire dal 23 settembre 1989, data in cui fece il suo ingresso ufficiale in San Cassiano, fino alle dimissioni nell’ottobre 2002 e la successione dell’attuale amministratore apostolico monsignor Tommaso Ghirelli.
Al momento della sua nomina, monsignor Fabiani ricopriva l’incarico di vicario generale della Diocesi di Forlì e Bertinoro, ruolo assegnatogli nel 1960 e riconfermatogli fino alla sua nomina a vescovo di Imola.
Alla sua formazione spirituale nel seminario di Bertinoro e in quello regionale di Bologna ha fatto seguito il conseguimento di tre lauree in giurisprudenza, in lettere e filosofia e in diritto canonico presso l’Università degli Studi di Bologna e la Pontificia Università Lateranense di Roma, dimostrando sempre una grande preparazione umanistica e teologica nei suoi scritti e interventi.
Durante il suo intenso ministero episcopale in Diocesi di Imola, durato 13 anni, monsignor Fabiani ha ordinato 15 sacerdoti, ha promosso importanti innovazioni pastorali e in ambito educativo, elaborando inoltre una mole di omelie, conferenze e interventi raccolti in un libro a cura della Diocesi di Imola intitolato La Verità vi farà liberi.
La camera ardente sarà allestita dalle ore 16 alle 18.30 di mercoledì 26, nella cattedrale di San Cassiano; nella stessa cattedrale avranno luogo i funerali giovedì 27 giugno alle ore 10. Monsignor Fabiani verrà poi sepolto nella cripta del duomo nel sepolcro riservato ai vescovi.

Nel numero de Il Nuovo Diario Messaggero in edicola a partire da giovedì 27 giugno sarà presente uno speciale di quattro pagine che ripercorrerà la vita e il ministero episcopale di monsignor Giuseppe Fabiani, ricco di testimonianze e ricordi di esponenti della vita religiosa e civile della Diocesi di Imola.