Il 13 agosto la Diocesi e la città di Imola ricordano il santo patrono. Il vescovo Mosciatti: «Su questo sangue, su questo martirio è sorta la Chiesa di Imola, una Chiesa luogo di educazione, che ha scelto i suoi santi come educatori».
Alle 10.30, nella cattedrale dedicata al santo imolese 750 anni fa, il solenne pontificale officiato dal vescovo.