Dai Lions club del ravennate una donazione alla terapia intensiva di Lugo

LAusl: «Un importante contributo per aiutare il servizio sanitario locale a combattere l’emergenza sanitaria da Covid-19»

244

Una raccolta fondi che ha fruttato alla sanità lughese ben 29.450 euro.
Tale è la cifra con cui i Lions, Leoness e Leo Clubs della provincia di Ravenna hanno  contribuito per aiutare il servizio sanitario locale a combattere l’emergenza sanitaria da Covid-19.
«Operando in stretto contatto con la direzione provinciale dell’Ausl dalla quale venivano raccolte le segnalazioni di necessità – comunica l’Ausl Romagna -, i Clubs si sono impegnati ad acquistare le dotazioni richieste e successivamente a donarle all’Ausl provinciale».

Questo ha consentito fino ad ora di donare all’azienda Usl 1.550 mascherine chirurgiche, 1.1150 mascherine FFP2, 11 saturimetri e 200 visiere facciali. È stato inoltre acquistato e successivamente donato alla terapia intensiva dell’Umberto I di Lugo un videolaringoscopio, utilizzato dall’equipe durante le manovre di rianimazione dei pazienti.