Tanto pubblico per il confronto tra i candidati

437

Salone del museo diocesano pieno per il dibattito pubblico tra i candidati alla Camera del collegio uninominale di Imola organizzato da Il Nuovo Diario Messaggero. Al confronto, l’unico tra candidati di schieramenti diversi svoltosi in città in vista delle elezioni politiche di domenica 4 marzo, hanno partecipato Antonella Costa (Partito Repubblicano Italiano), Claudio Frati (Movimento 5 stelle), Simonetta Mingazzini (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia), Matteo Montanari (Partito Comunista Italiano), Gianluca Sita (Per una Sinistra Rivoluzionaria), Serse Soverini (Pd, Insieme, +Europa, Civica Popolare) e
Matteo Venturi (Popolo della famiglia).

Partendo dall’appello rivolto agli elettori dai vescovi dell’Emilia-Romagna a “vincere la tentazione dell’astensionismo”, i candidati si sono confrontati su scuola, imprese, mondo del lavoro, investimenti, sociale network. Tra il pubblico, anche una nutrita rappresentanza di studenti che domenica voteranno per la prima volta.

(Foto Isolapress)