Consulta dei beni culturali ecclesiastici, Marco Violi è il nuovo incaricato regionale

Alla guida del Museo diocesano di Imola, è il nuovo referente per i musei

È Marco Violi, alla guida del Museo diocesano di Imola, il nuovo referente per i Musei ecclesiastici della Consulta regionale per i Beni culturali ecclesiastici dell’Emilia Romagna. La Conferenza episcopale regionale, infatti, ha assegnato a tre nuove figure questi incarichi nell’ambito del MAB, ovvero musei, archivi e biblioteche ecclesiastici della regione. Per i musei è stato scelto, appunto, Marco Violi, per gli archivi Riccardo Piffarelli (Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio) e per le biblioteche Cristiano Dotti (Diocesi di Fidenza). Il mandato, per tutti e tre gli incarichi, ha una durata di cinque anni.
Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità