Tra auto storiche e hypercar, l’autodromo di Imola accoglie la Lamborghini Arena

L'evento è stato annunciato dal marchio di Sant'Agata Bolognese per il 6 e 7 aprile

Lamborghini sul paddock di Imola

Il 6 e 7 aprile all’autodromo di Imola andrà in scena Lamborghini Arena, il più grande evento organizzato dal marchio di Sant’Agata Bolognese. Un nuovo evento che si aggiunge al calendario dell’autodromo e che è stato annunciato da Lamborghini che nel 2023 ha festeggiato il 60° anniversario e ora si prepara a celebrare nel cuore della Motor Valley il proprio passato e presente.
In cosa consiste l’evento? «Centinaia di Lamborghini provenienti da ogni parte del mondo saranno le protagoniste del weekend in pista, mentre nel paddock si potranno ammirare le icone del passato e immergersi nel futuro» si legge nella presentazione dell’evento.

Semaforo verde a partire dalle 9 di sabato 6 aprile, quando entreranno in pista le Huracán Super Trofeo EVO2, per scaldare i motori in vista della prima gara stagionale del campionato monomarca Lamborghini Super Trofeo, in programma a Imola dal 19 al 21 aprile. Lamborghini Arena sarà inoltre un’occasione unica per apprezzare le prestazioni delle Essenza SCV12, hypercar da pista in edizione limitata in soli 40 esemplari. Domenica 7 dalle 11.30 alle 12.30 il clou del weekend in pista, quando circa 500 vetture sfileranno tra i cordoli per comporre la più grande parata nella storia del marchio.
Nel paddock sarà allestita un’esposizione con auto che hanno fatto la storia del marchio ed esemplari unici esposti dal Lamborghini Polo Storico, tra cui la Countach LP 400 S. Non mancheranno simulatori professionali per provare l’emozione di guidare una Huracán Super Trofeo EVO2 sul circuito di Imola. Sarà allestito anche un Centro Stile, dove ammirare gli sketch all’origine dei modelli più recenti e ammirare gli stilisti mentre disegnano una supersportiva partendo dal foglio bianco.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità