In tanti a Castel Guelfo per l’ultimo saluto a Giulia Maroni

Al campo sportivo del comune emiliano la cerimonia d'addio per la pilota 37enne venuta a mancare lo scorso 28 gennaio

Con una partecipata cerimonia, stamattina Castel Guelfo ha dato l’ultimo saluto a Giulia Maroni, campionessa di rally con alle spalle la partecipazione alla Dakar come copilota e navigatore, venuta a mancare il 28 gennaio scorso dopo una tragica caduta mentre stava effettuando un’escursione sull’Appennino modenese
Tanti gli amici del mondo del rally che hanno preso parte alla commemorazione al campo sportivo; accanto al feretro della 37enne è stato allestito un tavolo con coppe, trofei e i caschi della pilota originaria di Faenza ma da tempo residente nel paese emiliano.
Presente anche il sindaco di Castel Guelfo, Claudio Franceschi, che ha portato alla famiglia il cordoglio dell’amministrazione comunale e della città.
Dopo la cerimonia civile si è proceduto per l’area crematoria di Faenza.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità