Il ministro Piantedosi a Imola, tra autodromo e Osservanza – Le foto

«Ho lasciato un pezzettino di cuore a Imola» ha dichiarato il ministro, riferendosi al periodo da commissario prefettizio nel 2008

Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi è stato in visita a Imola. Piantedosi, ricevuto dalle autorità cittadine, si è recato in autodromo e poi al complesso dell’Osservanza dove ha visitato il cantiere del Padiglione 10-12, quello che diventerà la nuova sede del Circondario imolese grazie ai fondi del Pnrr attraverso i Piani Urbani Integrati (che sono in capo al Ministero dell’Interno).
«Ho lasciato un pezzettino di cuore a Imola» ha commentato Piantedosi prima di visitare il cantiere e di apporre una targa all’ingresso del padiglione 12. Il ministro, infatti, è stato commissario prefettizio del Comune di Imola nel 2008 (e poi prefetto di Bologna dal 2017 al 2020), dopo le dimissioni dell’allora sindaco Massimo Marchignoli. «Ho visto cosa possono esprimere gli imolesi. E ho visto cosa state facendo all’autodromo e all’Osservanza. Un luogo di sofferenza che verrà riconvertito dopo un lungo periodo di abbandono e degrado. Quando ci sarà anche il campus universitario diventerà un polo di riferimento unico».


© Riproduzione riservata

Pubblicità