Il dirigente Battistelli lascia il Polo tecnico di Lugo. «Con la Romagna un colpo di fulmine»

Concluso il suo incarico durato due anni: «È una scuola eccezionale». L'intervista nel numero in edicola!

Dopo due anni, Matteo Battistelli lascia il suo incarico di dirigente scolastico del Polo tecnico professionale di Lugo. Nato a Firenze, quello cominciato a settembre 2021 è stato per lui il primo incarico in quelle vesti. «Si dice che il primo amore non si scorda mai e devo riconoscere che tra me, la scuola e in generale la Romagna è stato un vero colpo di fulmine – racconta il dirigente scolastico nell’intervista al nostro settimanale, di cui qui trovate un’anticipazione -. Posso dire che il Polo di Lugo è una scuola eccezionale. Riceve moltissime richieste di iscrizione e attualmente ospita quasi 2.000 studenti in oltre 80 classi di indirizzo sia tecnico che professionale. Al di là delle competenze disciplinari, ho sempre rilevato nel personale del Polo una rara sensibilità nei confronti degli studenti».
Se vuoi saperne di più, leggi l’intervista completa nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità