Una lettera per la Madonna, torna il concorso letterario

Indetto dalla parrocchia di Madonna delle Stuoie, è dedicato alla memoria di Alessandro e Piarosa Emiliani

In occasione del 53esimo anniversario della Parrocchia della Madonna delle Stuoie, è stata indetta le terza edizione del concorso letterario Una lettera alla Madonna. In collaborazione con il Vicariato di Lugo, il concorso ha lo scopo di promuovere la fede e la devozione alla Madonna, simbolo di protezione e benedizione per la città. Tre le sezioni che possono partecipare alla selezione: i bambini fino ai 10 anni, i ragazzi fino ai 15 anni e i giovani e gli adulti oltre i 15 anni. Il concorso è indetto in memoria di Alessandro e Piarosa Emiliani, un filosofo e una professoressa, scomparsi rispettivamente nel 2009 e nel 2020. «Alessandro ha scritto molti libri sulla fede e sull’esistenza di nostro Signore – ha dichiarato padre Jose Therooparambil, amministratore parrocchiale di Madonna delle Stuoie -. Entrambi hanno rappresentato un punto fisso per la parrocchia e la sua organizzazione».
I partecipanti sono invitati a scrivere una lettera alla Madonna, esprimendo la propria fede e devozione, e raccontando come la Madonna abbia influito positivamente nella propria vita. Le lettere saranno giudicate da una commissione composta da tre esperti che assegneranno un premio alle poesie più belle. I lavori, che non possono superare le 2.500 parole, devono essere consegnati entro il 31 gennaio e devono specificare il nome, il cognome, l’indirizzo, il telefono e la categoria alla quale appartiene l’autore. I partecipanti dovranno far pervenire le loro opere direttamente in parrocchia o spedendole per posta, in alternativa possono inviarla tramite mail all’indirizzo: jomcbsfrisa@gmail.com.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità