A San Lorenzo il calcio a sette in memoria di don Vittorio Vai

Dall'1 al 23 giugno, 16 squadre si sfideranno nel "Secondo torneo Don Vai Vittorio", promosso dalla società Lectron 2020

scarpette allacciate, formazioni in campo, palla al centro e che vinca il migliore. Oggi, mercoledì 1 giugno, a san Lorenzo in Selva ci sarà il fischio di inizio del Secondo torneo don Vai Vittorio di calcio a 7, che si svolgerà negli impianti sportivi della frazione, intitolati proprio allo storico parroco (dal 1959 fino alla sua morte, il 31 agosto 2015). «San Lorenzo vanta una tradizione di tornei di calcio a 7 di oltre 50 anni – ha commentato Luigi Zaffagnini, presidente dell’Asd Lectron, società promotrice della manifestazione -. Per tanti anni il torneo ha richiamato qui tantissimi giocatori, alcuni dei quali hanno giocato anche in serie A». All’invito hanno risposto 16 formazioni, provenienti un po’ da tutta la Bassa Romagna, ma anche da Russi e Faenza che, fino al 23 giugno, si sfideranno sui campi di San Lorenzo. Il tutto in memoria di una persona che, nel paese, ha lasciato il segno: «Don Vittorio Vai è stato un grande sacerdote, nostro parroco per oltre 50 anni. Era doveroso dedicargli questo torneo».

Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale in edicola o nell’edizione digitale
Il nostro giornale è disponibile anche in abbonamento online.
Per attivare l’abbonamento e leggerlo dovunque vorrai, fai click qui
Ora è possibile attivare l’abbonamento anche sul nostro store online, comodamente con PayPal, carta di credito, Satispay e bonifico bancario. Per scoprire come, visita la pagina del nostro e-commerce dedicata agli abbonamenti: 
https://www.ilnuovodiario.com/libreriaonline/campagna-abbonamenti/