Vittime dell’odio

Home/Libri, Storia, Testimonianza/Vittime dell’odio

Vittime dell’odio

18,00

L’eccidio perpetrato presso lo stabilimento ortofrutticolo Becca di Imola nella notte tra il 12 e il 13 aprile 1945 è impresso nella memoria storica della città come uno dei crimini più odiosi ed esecrati del secondo conflitto mondiale commessi nel nostro territorio. Il volume presenta alcuni documenti inediti relativi a testimonianze e processi intentati agli imputati dei 16 omicidi, oltre alle condanne in giudizio di quanti riconosciuti colpevoli (va precisato che nessuno di loro viene condannato per aver commesso il reato, ma solo per complicità).

COD: 978-88-32256-01-7 Categorie: , ,

Informazioni aggiuntive

Peso 0.4 kg
Dimensioni 24 x 17 x 0.9 cm
anno-di-pubblicazione

2019

autore

Andrea Ferri

editore

Il Nuovo Diario Messaggero

numero-pagine

120