Trasmettere la fede che si è ricevuta non è soltanto un impegno, è addirittura un bisogno che si traduce in iniziative disparate dando origine ad una vera arte, quella di evangelizzare. Come Chiesa di Imola siamo chiamati a diventare tutti insieme “artisti della fede”, non ciascuno per conto proprio o come singoli gruppi.