Grazie a questa opera di ricerca sulla storia dell’autodromo di Imola dagli esordi fino ai primi anni Settanta è possibile riscoprire lo spirito associativo che animava i nostri padri nel sostenere quei valori “sportivi” che hanno dato impulso allo sviluppo del Paese.