Un calcio che può abbattere i muri

Nato nel 2001 da un’idea di alcuni ragazzi dell’oratorio, il San Giacomo è una squadra multietnica, l’unico requisito «è mettersi in gioco e rispettare tutti i compagni»

Cavina, super Jff: Baccio ne prende 10 D’Azeglio ne fa...

Chi dice che gli uomini valgono più delle donne nello sport? Avranno più muscoli, ma guai a pensare che il gentil sesso sia un...
X