L’archivio della moda di Angelo Vintage sarà anche digitale

In fase di progetto una digitalizzazione di una collezione che conta oltre 150mila capi d'abbigliamento e accessori

Fin dalla sua fondazione, nei primi anni ‘80, quello di Angelo Vintage di Lugo è uno dei più grandi e importanti archivi di moda d’Europa: una vera e propria biblioteca materiale, con una collezione di oltre 150mila capi d’abbigliamento e accessori.
La collezione, che racchiude pezzi storici e iconici della storia della moda, è stata raccolta in oltre 40 anni da Angelo Caroli, pioniere del vintage e fondatore dell’omonima attività. Di pari passo con le tecnologie più avanzate il mondo della moda si sta evolvendo e così anche Angelo Vintage: è in fase di progetto una digitalizzazione dei capi di archivio. L’accesso sarà riservato agli esperti del settore come accade oggi per l’archivio materiale, a cui uffici stile e curatori di mostre di costume possono rivolgersi su appuntamento per ricerche stilistiche, shooting fotografici o esposizioni.
Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce:
 fai click qui!

Messaggio promozionale

Giulia Brini
© Riproduzione riservata


Messaggio promozionale
Pubblicità