Massa Lombarda, Stefano Sangiorgi sindaco col 58% dei voti

Il candidato di Massa Lombarda Futura ottiene 11 seggi. Battuti Tozzola (32,60%) e Brini (9,40%).

C’è un nuovo sindaco a Massa Lombarda. Stefano Sangiorgi, candidato del centrosinistra, ottiene il 58% dei voti (2.537), conquistando 11 seggi in consiglio comunale. Alle sue spalle Giovanni Tozzola, della lista La piazza insieme, con il 32,60% (1.426) e quattro seggi in consiglio. In consiglio entra anche Antonella Brini di Vivi Massa Lombarda che conquista un unico seggio col 9,40% dei voti (411).
«È un’emozione grandissima – le prime parole del neoeletto sindaco -. Devo innanzitutto ringraziare tutte le persone che mi hanno accompagnato in questi mesi perché sono stati intensi. Sarà un’avventura che mi rimarrà per sempre nel mio cuore… A parte l’euforia adesso bisogna davvero rimboccarsi le maniche e iniziare a lavorare, spero innanzitutto che ci sia un supporto ed una collaborazione costante con le minoranze in cui credo tantissimo perché collaborando si può davvero fare ancora meglio per il nostro paese». Le priorità? «Sicuramente la sicurezza idraulica, il nostro patrimonio pubblico, il verde, l’ambiente senza dimenticare anche la raccolta dei rifiuti».

Messaggio promozionale

I DATI ELIGENDO
MASSA LOMBARDA FUTURA – SANGIORGI STEFANO (eletto), voti 2-537 (58%), 11 seggi.
LA PIAZZA INSIEME – TOZZOLA GIOVANNI detto GIANNI, voti 1.426 (32,60%), 4 seggi.
VIVI MASSA LOMBARDA – BRINI ANTONELLA, voti 411 (9,40%), 1 seggio.
Elettori: 7.753, votanti: 4.569 (58,93%), schede nulle: 105; schede bianche: 90, schede contestate: 0.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Digita il tuo nome