Elena Zannoni è la nuova sindaca di Lugo (senza passare dal ballottaggio)

Quando mancano solo 3 sezioni su 36, la candidata del centrosinistra è al 51,64%. Zannoni: «Felicissimi del risultato. Da domani subito al lavoro». Francesco Barone (centrodestra) al 40,24%.

Non servirà il ballottaggio a Lugo. Quando mancano solo tre sezioni su 36 da scrutinare, Elena Zannoni, candidata del centrosinistra – sono sei le liste che la sostengono -, ha già la certezza di essere la nuova sindaca del Comune che, nel 1888, diede i natali all’eroe della prima guerra mondiale Francesco Baracca.

Messaggio promozionale

Zannoni (con 33 sezioni su 36) si attesta al 51,64% dei voti. Francesco Barone, candidato del centrodestra, è al 40,24%. Secondo Valgimigli (I comunisti), al 4,17%. Enrico Randi (Noi con Randi) al 3,94%.

«Siamo felicissimi per questo risultato – il primo commento della neo sindaca intervistata dal nostro inviato Alberto Tagliavini -. Era inaspettato, anche se i dati delle Europee ci avevano fatto ben sperare. Siamo davvero contenti. Ci sarà tempo per vedere il dettaglio dei voti e la composizione del prossimo consiglio comunale. Questo risultato, però, significa che non dovremo aspettare quindici giorni e, già da domani, potremo iniziare a lavorare».

+ articolo in aggiornamento +

Messaggio promozionale
Pubblicità



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Digita il tuo nome