Meravigliosa Clai! È promozione in serie A2 dopo una stagione da applausi

Non c'è storia nella finale playoff: in un PalaRuscello da pelle d'oca le imolesi asfaltano per 3-0 anche Villa Cortese e fanno il salto di categoria

Foto Isolapress

Un campionato dominato. Un girone playoff dominato. Dire che la Csi Clai Imola si è strameritata questa promozione in serie A2 non rende bene l’idea della stratosferica stagione delle biancoblù. L’ennesimo 3-0 di quest’annata memorabile ha regalato alle ragazze di Caliendo, e agli appassionati imolesi accorsi in massa per celebrarle, il salto di categoria nella seconda serie italiana di pallavolo. Impeccabile il sestetto Cavalli, Mastrilli, Esposito (mvp di giornata), Cammisa, Rubini e Rizzo. Ebbene sì… Imola è tornata grande!

Messaggio promozionale

Il riassunto della partita
Atmosfera da pelle d’oca in un PalaRuscello tutto esaurito per questo match che vale la serie A2. Le padrone di casa della Csi Clai Imola, infatti, ospitano Villa Cortese per l’ultima e decisiva giornata del girone di finali playoff. Chi vince viene promossa, nessuno spazio per i calcoli.
Fin dalle prime battute si percepisce che sarà una serata di altissimo livello tecnico di pallavolo. Dopo due scambi da punto a punto, il primo allungo è delle biancoblù sul 10-6. Cenno di rimonta delle ospiti, che poi vedono di nuovo scappare la Clai grazie alle prepotenti schiacciate di Esposito e Cammisa (15-10). Resiste il +5 delle locali, nonostante un paio di errori di troppo in battuta. Esposito continua a tirare delle cannonate e le ultime tre di fila portano la Clai a vincere il primo set: 1-0 al Ruscello.
il secondo set segue le orme di quello precedente, con un inizio punto a punto, che viaggia velocemente sul 6 pari. E proprio come nel primo parziale, sono ancora le ragazze di Caliendo a mettere la freccia (10-6). Il massimo vantaggio del parziale arriva sul 16-10, con l’ace di Cammisa. Le imolesi viaggiano spedite verso il 2-0 soprattutto grazie allo splendido lavoro a muro. Doppio vantaggio nel computo dei set che arriva conquistando 25-16 anche questo parziale: non c’è partita.
Sembra essere un copione già scritto in ogni set, con le due squadre che raggiungono freneticamente il 6-6 e poi le imolesi allungano, ancora una volta sul 16-10 (dopo due ace di Migliorini). Villa Cortese ricuce lo svantaggio fino al -3, tenendo aperto uno spiraglio di rimonta. Rimonta che però non arriverà, perché la Clai spinge tutto l’acceleratore e fa partire i festeggiamenti di tutto il PalaRuscello. È 3-0. È promozione. È serie A2.

Csi Clai Imola – Gso Villa Cortese 3-0
Set: 25-18; 25-16; 25-21
CSI CLAI IMOLA: Casotti, Arcangeli ne, Cavalli 4, Cammisa 8, Lanzoni ne, Migliorini 10, Mastrilli (L), Rubini 8, Gaffuri ne, Esposito 21, Missiroli ne, Fazziani ne (L2), Rizzo 7, Arcangeli ne. All. Caliendo
GSO VILLA CORTESE: Bongini ne (L2), Franchi (L), Citterio 4, Lualdi 1, Pozzi 6, Elli 11, Olivares 1, Ruffini ne, Ottaviani, Ballarino ne, Fenzio 1, Ferravante 10. All. Lualdi
Aces: Imola 6, Villa Cortese 2
Battute sbagliate: Imola 9, Villa Cortese 8
Muri vincenti: Imola 8, Villa Cortese 5
Errori punto: Imola 12, Villa Cortese 9
Durata set: 27′, 19′, 25′ Totale: 71′
Arbitri: Peggia, Miggiano


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità