Scontro all’incrocio a Casola Canina, 33enne di Dozza trasportato al Maggiore

Ferito anche il conducente dell'altra auto. L'incidente nella serata di giovedì 30 tra via Busa e via Remondino

Aggiornamento 03/06/2024: Il 33enne portato al Maggiore ha ricevuto una prognosi di 30 giorni. 

Messaggio promozionale


È  di due feriti, di cui uno grave, il bilancio dell’incidente che si è verificato ieri sera (30 maggio) a Casola Canina. Teatro dello scontro è stato l’incrocio tra via Busa e via Remondino.
Ancora in fase di accertamento l’esatta dinamica che ha portato a uno scontro tra la parte frontale di una Hyundai Kona e il lato destro di una Hyundai I20. L’urto sarebbe stato violento, a giudicare dallo stato delle due auto dopo lo scontro.
Ad avere la peggio è stato il conducente della I20, la cui auto ha terminato la sua corsa nei pressi del pilastrino presente all’incrocio. Si tratta di un giovane classe 1991 residente a Dozza, soccorso dal 118 e portato in codice rosso all’ospedale Maggiore di Bologna.
L’uomo alla guida dell’altra auto è stato invece trasferito all’ospedale di Imola in codice uno. Presenti sul posto i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza lo scenario, e la polizia locale di Imola, che si è occupata dei rilievi di legge.
In corso gli accertamenti sulla dinamica dell’accaduto, di cui si sta occupando il personale del reparto infortunistica.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità