Castel Bolognese piange Marcella Emiliani, docente universitaria e grande esperta di Africa e Medio Oriente

Autrice di diverse pubblicazioni, era una colonna portante della Biblioteca Comunale Amilcar Cabral di Bologna

Un lutto che corre da Castel Bolognese a Bologna. Due città legate dal dolore per la scomparsa di Marcella Emiliani, nata nella cittadina ravennate nel 1949 e a lungo docente dell’Università di Bologna, sia nella sede bolognese dell’ateneo che al campus di Forlì, e scomparsa il 7 maggio.
La professoressa Emiliani era una grande esperta di Africa e Medio Oriente, giornalista e colonna portante della biblioteca comunale Amilcar Cabral di Bologna. È stata autrice di svariate pubblicazioni riguardanti il Medio Oriente e temi di attualità quali studi su Hamas e la questione palestinese. Ha collaborato anche con Rai Storia.

Messaggio promozionale

A ricordarla anche il sindaco del capoluogo di regione, Matteo Lepore: «Marcella è stata per tanti di noi una maestra e punto di riferimento, una finestra straordinaria sul mondo. Alla famiglia e ai suoi affetti va il mio cordoglio più sentito e quello dell’Amministrazione Comunale».


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità