Festa di Primavera, i carri di gesso tornano a sfilare a Casola Valsenio

Il 25 aprile la sfilata in diurna, il 4 maggio il suggestivo passaggio notturno

Foto di una delle edizioni passate

Fervono i preparativi a Casola Valsenio per la Festa di Primavera. Le tre società Nuova Peschiera, Extra e Sisma stanno ultimando i carri allegorici e di pensiero.
Giovedì 25 aprile sarà il giorno della grande sfilata in diurna, attesa alle 15.30. In quella giornata fin dal mattino mercato, mostra fotografica, stand gastronomico e tanto altro. Dopo le fatiche del 25 aprile, i tre giganti di gesso si mostrano in notturna sabato 4 maggio, sotto giochi di luce e riflettori che ne esaltano ancor di più le forme architettoniche, accompagnati da musiche evocative legate ai temi e alle allegorie rappresentate dai carri. A fine sfilata, la premiazione del carro vincitore con una grande festa fino a mattino.
Da segnalare anche la salita dei carri dal luogo preposto a cantiere al centro del paese dove sosteranno fino al momento di sfilare lungo le vie, per sabato 20 aprile che è diventato un vero rituale e ritrovo per accompagnare i giganti in gesso ed entrare nell’anima della festa. Il ritrovo di Carri in paese è in viale Neri, nel campetto dietro la palestra, alle 20.30. Seguirà la partenza per il centro del paese con il leggendario passaggio nella “Stretta di Bruscò”. Alle 21.30 arrivo dei carri in paese e festa propiziatoria. Programma completo sul sito https://casolaromatica.it/
In caso di pioggia la festa del 25 aprile sarà rinviata a domenica 28; la festa del 4 maggio a sabato 11 maggio.

Messaggio promozionale


 

Messaggio promozionale
Pubblicità