Casola Valsenio, c’è il primo candidato: è il vicesindaco Maurizio Nati

Nella giunta Sagrini e da tempo impegnato nella vita amministrativa casolana, è il candidato del centrosinistra

Maurizio Nati è il primo candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative a Casola Valsenio.
L’attuale vicesindaco casolano si presenta con la lista Centro-sinistra Uniti per Casola, sostenuta dal centrosinistra. Nati è un esperto della vita amministrativa di Casola Valsenio avendo ricoperto numerosi ruoli: dal volontariato alla carica di assessore e vicesindaco nelle ultime giunte.
Da assessore ai lavori pubblici della giunta Sagrini ha affrontato l’emergenza frane del 2023, con 90 km di strade interrotte e 120 persone isolate: «I lavori di ripristino del territorio – ha detto Maurizio Nati – non sono ancora conclusi e la mia priorità sarà quella di affrontare la delicata fase di ricostruzione».
Altra sfida centrale del prossimo mandato amministrativo a Casola sarà quella relativa alla cava di Monte Tondo: «Intendo affrontare con determinazione la questione e contemporaneamente riportare il turismo ad essere un motore per l’economia del nostro territorio – interviene a proposito Nati -. Accetto questa sfida con consapevolezza e determinazione per il grande amore che ho verso Casola Valsenio e i casolani che meritano di avere una amministrazione consapevole dei problemi che caratterizzano il territorio e pronta ad affrontarli».

Messaggio promozionale


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità