Castel Bolognese piange suor Serafina, per più di 80 anni monaca di clausura. «Ripensamenti? Mai»

Era entrata nel monastero delle domenicane il 15 ottobre del 1942, «passando sotto la torre civica» ricordava in un'intervista nel 2022. Mercoledì 3 il funerale

Suor Serafina nel 2022

È tornata alla Casa del Padre nella notte tra la Pasqua e Lunedì dell’Angelo suor Serafina Brazzalotto. Al secolo Imelda, era una vera e propria colonna per il monastero delle domenicane di Castel Bolognese e per la comunità castellana: aveva quasi 99 anni, dei quali 81 e mezzo passati nel monastero affacciato sulla via Emilia interna.
Originaria del trevigiano, era arrivata a Castel Bolognese il 15 ottobre del 1942. «Crescendo in età mi sentii attratta dalla vocazione – ricordava in un’intervista realizzata da Paolo Grandi per il nostro settimanale nel 2022 -. Tuttavia in Veneto non esistevano monasteri femminili, ma solo conventi ed io mi sentivo attratta piuttosto dalla vita contemplativa. Fu così che maturò la scelta di farmi monaca e di entrare nella famiglia domenicana, seppur così lontano da casa. La scelta del monastero di Castel Bolognese fu dovuta al fatto che una compaesana, suor Teresa Moro (che sarà priora negli anni ’60 per lungo tempo, ndr) era già qui».
Poi il passaggio del fronte e la guerra: «Prima di raggiungere il monastero volli fare un giro per Castel Bolognese. Ricordo di essere passata sotto la torre civica, di aver attraversato la piazza, di aver visto una via Emilia così scarsa di traffico! Durante la sosta del fronte io fui sfollata a Bagnara di Romagna con le consorelle più giovani; le più anziane rimasero qui a presidio e difesa del monastero».
Nel 2022 suor Serafina ha festeggiato gli 80 anni di vita monacale. All’interno del Monastero ha lavorato e svolto numerosi incarichi, dalla magliaia alla maestra delle novizie, è stata priora per nove anni. E, quando nel 2022 le chiedemmo se in questi ottant’anni avesse mai avuto un ripensamento sulla sua vita, la risposta era stata decisa: «No, mai».
Il funerale si terrà domani, mercoledì 3 aprile, alle 15 nella chiesa delle monache domenicane di Castel Bolognese.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità