Imola, il giorno prima di Pasqua compie 100 anni… la signora Pasqua

Nata a Mordano il 30 marzo 1924, per anni ha lavorato insieme al marito nel negozio di scarpe oggi gestito dal figlio Claudio

Una coincidenza che fa sorridere: oggi, 30 marzo, il giorno prima di Pasqua la signora Pasqua Gasparri ha festeggiato il suo centesimo compleanno.
Circondata dall’affetto dei tanti familiari e parenti, a cominciare dai figli Paola e Claudio, la signora Gasparri ha ricevuto la visita del parroco don Natale Tomba e del sindaco Marco Panieri che le ha formulato gli auguri a nome della città consegnandole la tradizionale medaglia dei centenari.

Nata a Mordano il 30 marzo 1924, la più piccola di 6 tra fratelli e sorelle in una famiglia di agricoltori, Pasqua Gasparri ha vissuto fin dall’infanzia alternando la scuola al mattino al lavoro nei campi il pomeriggio, per aiutare la famiglia. Nel 1950 si è sposata con Luigi Folletti e dal matrimonio sono nati i figli Paola e Claudio. Dopo qualche anno, la famiglia si trasferisce a Imola e apre un negozio di scarpe, insieme al marito, che oggi continua l’attività gestito dal figlio Claudio.
«Le è sempre piaciuto tantissimo il lavoro nel negozio, era proprio innamorata di questa sua attività e anche dopo la pensione, tutte le mattine ha continuato per tanti anni ad andare in negozio, sempre in bicicletta, a dare una mano – racconta la figlia Paola -. La sua è stata una vita tutta dedicata alla famiglia e al lavoro, con la passione anche per il cucito e il ricamo».


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità