Con la Pasqua riapre il giardino storico del palazzo vescovile

Tra le novità una peonia dedicata a Pio VII, papa e vescovo di Imola, nel bicentenario della morte. Gli orari

Veduta del giardino storico del palazzo vescovile. Foto Isolapress

Riapre i battenti il giardino storico del palazzo vescovile di Imola. Ancora pochi giorni – la riapertura è in programma per sabato 30 marzo – e sarà di nuovo possibile passeggiare tra i cipressi e le ortensie, le peonie e i meli, le palme e le rose. Negli ultimi due mesi il giardino è stato chiuso per lavori di manutenzione straordinaria, dalle potature all’arrivo di nuove piante. «Tra le novità del 2024 – anticipa Marco Violi, alla guida del museo diocesano, che si è occupato del progetto e della realizzazione del restauro del giardino -, nell’anno in cui si fa memoria del bicentenario della morte di Pio VII, che fu vescovo di Imola dal 1785 al 1816, abbiamo pensato che fosse bello rendergli omaggio dedicandogli una delle peonie arbustive da seme piantate nel peonieto del giardino».


Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!


Gli orari
Il giardino sarà aperto al pubblico il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, e la domenica dalle 15 alle 19. Chiuso la domenica di Pasqua, ma sono in programma aperture straordinarie lunedì 1 aprile, giovedì 25 aprile, mercoledì 1 maggio dalle 15 alle 19.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità