Al Suffragio di Lugo i quadri di Caravaggio prendono vita

Uno spettacolo che fonde arte, musica e teatro fa tappa nella città romagnola

Arriva a Lugo venerdì 22 e sabato 23 marzo lo spettacolo La Conversione di un cavallo. Tableaux Vivants da Caravaggio, frutto di un attento studio all’università di Aversa, portato in Italia dal lavoro della Compagnia Ludovica Rambelli Teatro di Napoli.
Alcuni dei capolavori di Caravaggio prenderanno vita attraverso una performance di otto attori per uno spettacolo che ha visto a oggi circa 400 repliche, tra l’Italia e l’estero. A introdurre lo spettacolo sarà il Quartetto in Mi minore di Gabriel Fauré, un omaggio al compositore francese nel centesimo anniversario dalla morte. Al violino Matteo Penazzi e Isabella Perpich, Silvia Vannucci alla viola e Jacopo Muratori al violoncello, grazie alla collaborazione della Filarmonica del Teatro Comunale di Modena. Lo spettacolo, nella cornice raccolta della chiesa del Suffragio di Lugo (piazza della Libertà), si terrà venerdì 22 marzo alle 18.30 e alle 21, e sabato 23 marzo alle 17.30 e alle 21.
L’evento, anteprima della stagione 2024 di Lugo Music Festival, gode del patrocinio del Comune di Lugo e del contributo della Regione Emilia-Romagna. I biglietti si possono acquistare su vivaticket.com e nei punti vendita convenzionati.
Maggiori informazioni su lugomusicfestival.org.

Messaggio promozionale


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità