Per i 62 anni di attività Clai sostiene Insieme a Te, l’associazione che porta in spiaggia le persone con disabilità

La cooperativa di Sasso Morelli ha contribuito all'acquisto di una delle 18 nuove postazioni dedicate alle gravi disabilità sulla spiaggia

Il presidente Bettini davanti al logo Clai

Clai spegne 62 candeline e, per il suo compleanno, si regala una nuova tappa della collaborazione speciale con Insieme a Te, l’associazione che porta in spiaggia le persone con disabilità.
In occasione del 62° anniversario dalla fondazione, avvenuta il 20 marzo 1962 a Sasso Morelli, la cooperativa alimentare imolese ha contribuito all’acquisto di una delle 18 nuove postazioni dedicate alle gravi disabilità della spiaggia di Punta Marina dove dal 2018 Insieme a Te svolge la sua attività. Area che diventerà ancora più grande, più attrezzata e non più “provvisoria” grazie all’aggiudicazione di un bando comunale.

Era il 1962 quando prendeva forma la Cooperativa lavoratori agricoli imolesi (Clai) che avrebbe cominciato velocemente un percorso di crescita strettamente connesso a quello della propria comunità di riferimento. «Se penso a questi primi 62 anni di storia, dei quali ne ho vissuti direttamente più della metà entrando in Clai nel 1991, le prime parole che mi vengono in mente sono “gioia”, “legame” e “identità”. È una gioia vera far parte di questa realtà, una filiera cooperativa che è un motore di sviluppo sociale, economico e ambientale», commenta Giovanni Bettini, storico presidente della realtà agroalimentare di Sasso Morelli.
Nel 2022, in occasione dei 60 anni della Clai, la cooperativa aveva donato un’ambulanza attrezzata all’Ausl di Imola.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità