Acqua mista a vernice verde fuoriesce dai pozzetti dell’autodromo e finisce nel rio del parco, interviene Area Blu

Al Ferrari sono in corso lavori di riverniciatura delle vie di fuga. Il Comune: «Situazione sotto controllo. L'area è già stata bonificata. La staccionata divelta sarà ripristinata».

Foto di repertorio

Intervento urgente di Area Blu, nella serata di ieri, per ripulire e bonificare il rio adiacente alla curva delle Acque Minerali, all’interno del parco, dal deflusso di acqua piovana mista a vernice verde fuoriuscita dai pozzetti. In questi giorni, all’autodromo, sono in corso infatti «lavori di riverniciatura delle vie di fuga in asfalto» spiega il direttore Pietro Benvenuti. «Una volta accortisi di quello che era successo sono partite subito le operazioni di emergenza per sistemare lo sversamento accidentale». 

L’intervento, spiegano dall’Amministrazione comunale, «è stato effettuato da Area Blu con un autospurgo e con un camion, così da aspirare dal rio l’acqua di pioggia mescolata alla vernice» e trasportarla in un centro autorizzato per lo smaltimento. Inoltre, «per impedire che ulteriore acqua mista a vernice defluisse nel rio, sono stati posizionati degli appositi sacchi».

Nella giornata di oggi, sono poi proseguite «le operazioni di pulizia dei pozzetti con un’idropulitrice, in modo tale da ridurre il più possibile anche quello spazio di perdita». La situazione, assicurano da via Mazzini «è sotto controllo ed è stato tutto segnalato ad Arpae per i controlli del caso».
Per quanto riguarda, invece, la staccionata del parco «divelta per consentire il passaggio dei mezzi intervenuti prontamente ieri sera», il Comune assicura che «verrà ripristinata appena le condizioni meteo lo consentiranno. La sua rimozione era l’unico modo per poter accedere al luogo nel quale intervenire».

Messaggio promozionale
Pubblicità