Avviati i lavori di rimozione del legname sotto il Ponte della Bastia tra Conselice e Argenta

Negli ultimi giorni le amministrazioni comunali, su segnalazione di numerosi cittadini preoccupati, si erano rivolte a Regione e Anas

Sono iniziati questa mattina i lavori di rimozione del legname accumulato contro i piloni del Ponte della Bastia sul fiume Reno, tra i Comuni di Conselice e Argenta. A farsi carico delle operazioni è l’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia-Romagna.
L’intervento, che dovrebbe concludersi già domani (25 febbraio), arriva dopo che negli ultimi giorni le amministrazioni comunali, su segnalazione di numerosi cittadini, si erano rivolte a Regione e Anas per richiedere la pulizia.
«La scorsa settimana l’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile aveva così formalmente invitato Anas ad effettuare i lavori, dando comunque la disponibilità ad intervenire direttamente nel caso che Anas non fosse riuscita ad operare nei termini temporali previsti» spiega la Regione in una nota.

Messaggio promozionale

Nei giorni scorsi infatti Anas aveva comunicato il suo intervento nel corso della prossima settimana, precisando che «i lavori di pulizia degli alvei dei fiumi, come già segnalato agli enti competenti e in coerenza alle norme nazionali e alla legislazione regionale, sono di competenza dell’Autorità amministrativa del fiume e non dell’ente proprietario del ponte, cui viceversa spettano solo i lavori volti alla conservazione dell’opera».


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità