A Imola la sfilata dei veicoli che vanno a pedali e fantasia

I Fantaveicoli sono pronti a colorare la città. Domenica 11 febbraio partenza dal lungofiume di via Pirandello

Foto Isolapress

È  tutto pronto a Imola per il Carnevale dei Fantaveicoli. Domenica 11 febbraio, a partire dalle 14.30, inizia la grande sfilata, che rappresenta un unicum tra i carnevali italiani. Uno dopo l’altro sfileranno i veicoli ecologici, frutto della fantasia di sapienti costruttori un po’ artisti, un po’ artigiani, un po’ inventori, che dall’area lungo fiume di via Pirandello punteranno al cuore di Imola, piazza Matteotti, dove si svolgeranno le votazioni della giuria e l’attribuzione dei premi.
Il gioioso corteo sfilerà sotto il grande palco, da cui dj Paolino di Radio Bruno, conduttore della manifestazione, presenterà tutti i partecipanti al pubblico. Sono 11 i Fantaveicoli in gara: tre dei quali frutto dei laboratori di costruzione realizzati nei centri giovanili imolesi Ca’ Vaina, Sesto Imolese e Marconi. Parteciperanno inoltre, nella sezione a loro dedicata, sei istituti comprensivi e tre gruppi mascherati. Oltre a tutti i partecipanti al concorso, alla grande sfilata prendono parte anche alcuni gruppi musicali, che animeranno la giornata a con il loro groove e le loro danze. In apertura della parata, come da tradizione consolidata, la Banda musicale Città di Imola, seguita da alcuni ospiti: Bloko Intestinhao, Cambria Funky Style e Wanna Gonna Show.
Non è permesso portare con sé nell’area della manifestazione bombolette metalliche (schiume, spray, ecc.), oltre che contenitori di vetro.

«Il Carnevale dei Fantaveicoli, che già occupava un posto speciale nel cuore dei cittadini imolesi, ha finalmente ottenuto il riconoscimento che merita come Carnevale storico della nostra Regione – fa sapere l’assessore alla cultura del Comune di Imola Giacomo Gambi -. Siamo orgogliosi del risultato ottenuto, frutto di 27 anni di lavoro, impegno e collaborazioni, che speriamo contribuirà ad accrescere ancora di più la partecipazione a questa tradizione. Siamo pronti a vivere insieme la festa più allegra dell’anno».

Come ogni Carnevale, non può mancare l’appuntamento dedicato ai più piccoli. A chiudere i festeggiamenti, nel pomeriggio del martedì grasso, martedì 13 febbraio, dalle 17 in piazza Matteotti, va in scena il Carnevale dedicato alle mascherine e biciclette più originali. Saranno premiati i tre costumi più ingegnosi, creativi e realizzati in proprio con materiale di recupero. Ci si potrà iscrivere, direttamente sul posto, nella prima mezz’ora.


© Riproduzione riservata

Pubblicità