Con il vescovo in pellegrinaggio a Lourdes: «Condividiamo momenti di preghiera»

L'11 e il 12 febbraio il pellegrinaggio diocesano guidato dal vescovo Mosciatti. Partenza con volo diretto da Bologna

«Un’iniziativa semplice. Una sessantina di persone, quanto basta per riempire l’aereo, condivideranno i momenti di due giornate di preghiera». Con queste parole il vescovo di Imola monsignor Giovanni Mosciatti annuncia il pellegrinaggio diocesano a Lourdes dell’11 e 12 febbraio 2024, organizzato da Diocesi di Imola, Petroniana viaggi e turismo (agenzia con sede a Bologna) e Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali). «L’idea nasce dalla Petroniana – spiega il vescovo, che guiderà il pellegrinaggio -, con la volontà di proporre la meta a tutte quelle persone che in questi mesi non hanno potuto recarsi in Terra Santa».

Messaggio promozionale

Proprio l’11 febbraio, tra l’altro, la Chiesa celebra la memoria della Madonna di Lourdes, alla quale San Giovanni Paolo II volle associare la Giornata mondiale del malato. «Si partirà la mattina dell’11 febbraio con volo diretto da Bologna – continua monsignor Mosciatti -. Arriveremo in tarda mattinata, parteciperemo alle attività in programma durante le due giornate e dormiremo lì, per poi ripartire nel pomeriggio del 12».
Nella locandina sotto riportata sono spiegate le modalità di pagamento e la scheda di iscrizione da compilare, scaricabile tramite il qr code. Iscrizioni immediate (fino a esaurimento posti), con quota di partecipazione a partire da 690 euro, più tasse per 50 euro. Per info rivolgersi all’Ufficio Diocesano Pellegrinaggi (tel. 3349446390 o contattare imolapellegrinaggi@gmail.com).

pub lourdes

© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità