Fra’ Giorgio Busni è il nuovo cappellano dell’ospedale di Montecatone

Il frate cappuccino raccoglie il testimone lasciato da padre Carlo Stradaioli

L’ospedale di Montecatone ha un nuovo cappellano. Si tratta di fra’ Giorgio Busni, che raccoglie il testimone lasciato da padre Carlo Stradaioli che da pochi mesi ha salutato il convento del Piratello per trasferirsi ad Assisi.
Fra’ Giorgio Busni è nato a Cesena il 23 dicembre 1949. Entrato nel seminario serafico minore dei frati Minori Cappuccini a Imola nel 1958, al termine del percorso formativo ha emesso la professione perpetua il 18 maggio 1975 ed è stato ordinato sacerdote il 9 ottobre 1976 a Bologna. Dal 1978 al 1984 ha avuto l’incarico di vicario parrocchiale a Forlì, e nello stesso anno (1984) è stato nominato guardiano della comunità religiosa della parrocchia di Santa Maria del Carmine e San Giuseppe a Roma, svolgendo per tre anni anche l’ufficio di parroco.
Nel 1994 è stato trasferito a Cesena con l’incarico di superiore e di responsabile dell’animazione vocazionale, servizio che manterrà fino al 2008, quando è stato trasferito a Rimini. Qui a partire dal 2009 è stato vicario episcopale per la vita religiosa e consacrata della Diocesi. Nel 2012 viene nominato parroco della parrocchia del Santissimo Crocefisso in Santa Cristina di Faenza, incarico mantenuto sino al 2023.


© Riproduzione riservata

Pubblicità