Il rugby disciplina pericolosa? «Macché, insegna i valori dell’amicizia e della lealtà»

La settima puntata della nostra rubrica dedicata ai settori giovanili vi porta sul campo dello Zanelli-Tassinari per raccontarvi l'universo dell'Imola Rugby

Perché un bambino dovrebbe scegliere di giocare proprio a rugby? Ci siamo avvicinati al campo con questa domanda in testa e la risposta l’abbiamo trovata immediatamente vedendo il sorriso sul volto di tanti ragazzini che si apprestavano a iniziare l’allenamento con la palla ovale in mano. Alcuni di loro indossano il paradenti, altri il caschetto. Il rugby, tuttavia, non è uno sport pericoloso. Insegna ai giovani i valori della lealtà e del rispetto per l’avversario. Dal lavoro verso i più piccoli al progetto scuole, passando per le quote rosa: l’universo dell’Imola Rugby è vastissimo e noi abbiamo cercato di raccontarvelo a dovere…
La nostra rubrica dedicata al mondo dei settori giovanili fa tappa questa settimana al centro sportivo Zanelli-Tassinari per raccontarvi l’Imola Rugby. L’approfondimento nel numero del nostro settimanale in edicola da giovedì 23 novembre!
Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!

Messaggio promozionale


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità