Quartiere Cappuccini, il nuovo piano del Comune per la viabilità

Verranno installati dossi artificiali e istituito di un nuovo senso unico in via Cattani, via Paolini e in via Zampieri Vespignani

Il Comune di Imola ha presentato il piano per migliorare la sicurezza stradale del quartiere Cappuccini. L’incontro pubblico con i residenti del quartiere si è svolto il 30 ottobre al circolo Cappuccini. Queste strade sono già state al centro del dibattito per l’alto numero di incidenti rilevati e per questo, già da tempo, il Comune si sta muovendo per migliorare la situazione.
Durante l’incontro, moderato dalla cooperativa Poleis, Elisa Spada, assessora all’ambiente e alla mobilità sostenibile e l’ingegnere Daniela Bittini del settore mobilità di Area Blu, hanno illustrato la proposta di modifica della viabilità per ridurre il numero di incidenti stradali.
Nel quartiere verranno realizzati interventi per ridurre la velocità con l’installazione di dossi artificiali e l’istituzione di un nuovo senso unico di circolazione in via Cattani, via Paolini e in via Zampieri Vespignani.
Queste decisioni sono state prese in seguito all’analisi delle numerose segnalazioni dei residenti di un quartiere ad alta residenzialità, dai report dell’incidentalità dal 2016 ad oggi e dai rilevamenti fatti a settembre 2021. Una ulteriore spinta verso la realizzazione di questo progetto è stata data tempo fa dalla raccolta firme portata avanti dai cittadini per ottenere dal Comune un intervento mirato alla sicurezza stradale della zona.
«Nel tempo abbiamo raccolto segnalazioni di cittadini e cittadine relative al tema che riguardavano parti diverse del quartiere – spiega Elisa Spada -. Abbiamo scelto di elaborare per questo una proposta unitaria fatta di diverse azioni mirate senza mai perdere la visione complessiva del problema. Il coinvolgimento dei cittadini è dovuto, in quanto la viabilità e la sicurezza stradale sono strettamente legate alla quotidianità del proprio quartiere ed è un’occasione di miglioramento condiviso del quartiere stesso».

Messaggio promozionale


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità