L’ambulatorio della Caritas compie 25 anni. Non solo farmaci, ma ascolto e assistenza

Nel numero in edicola l'intervista al direttore sanitario dell'ambulatorio di piazza Duomo 4, il dottor Fabio Suzzi

Gli anniversari servono sempre per tracciare un bilancio: occorre voltarsi indietro per guardare il bene che si è fatto, ma poi orientare subito lo sguardo al futuro perché le sfide che la realtà pone dinanzi tutti i giorni sono le più variegate. Lo sanno bene alla Caritas diocesana di Imola, che oggi a festeggia i 25 anni dell’ambulatorio di piazza Duomo 4, un vero e proprio presidio sanitario dove vengono visitati e somministrati farmaci – gratuitamente – agli assistiti dell’ufficio diocesano. Ma non solo. Qui bisognosi e senza fissa dimora ricevono assistenza e ascolto.
Venne aperto durante l’episcopato di monsignor Fabiani, vescovo nel ’98, e da quel momento non ha fatto altro che continuare la sua opera di assistenza agli ultimi, come la Caritas fa da sempre. Oggi conta numerosi volontari, guidati dal direttore sanitario, il dottor Fabio Suzzi, medico di famiglia imolese che dopo la pensione ha deciso di dedicare il suo tempo e le sue competenze ai più bisognosi.
Nel numero in edicola da giovedì 28 settembre trovate l’intervista al dottor Suzzi!
Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!

Messaggio promozionale


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale
Pubblicità