Un dono al posto del biglietto. Il concerto baratto arriva a Imola

Venerdì 6 ottobre al teatro dell'Osservanza il maestro Maurizio Mastrini suonerà per sostenere l'associazione No Sprechi

Arriva anche a Imola, in collaborazione con Teapak e No sprechi, il concerto baratto, ideato dal maestro Maurizio Mastrini.
Questo evento, in programma venerdì 6 ottobre alle 21 al teatro dell’Osservanza, è un concerto solidale: al pubblico non viene chiesto di acquistare un biglietto ma di portare, in dono, prodotti di prima necessità, che saranno devoluti all’associazione No Sprechi di Imola. «Questo particolare format nasce a Siena nel 2015 e, fino ad oggi, sono state raccolte circa cento tonnellate di viveri – racconta il maestro Mastrini -. Questo è un evento a cui tengo moltissimo. Credo fermamente che la musica sia in primo luogo uno strumento di comunità che per me significa prendersi cura dei più bisognosi».
Il presidente di No Sprechi Alfonso Bottiglieri commenta l’inizio di questa collaborazione: «Siamo estasiati da questo progetto perché ci permetterà di espandere la nostra missione oltre i confini del circondario. Al momento gestiamo mensilmente più di 400 nuclei familiari, numeri importanti, ma se continuiamo a stringerci assieme ed aiutarci, si può continuare a fare del bene».
Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale disponibile in edicola e in edizione digitale arricchita!
Ora è possibile acquistare anche la copia digitale (in formato pdf) del giornale dal nostro sito di e-commerce: fai click qui!


Filippo Frontali
© Riproduzione Riservata

Messaggio promozionale