Formula 1, Stefano Domenicali: «Giusto annullare il GP, dobbiamo garantire la sicurezza di tutti»

Le prime parole dell'imolese a capo della Formula 1: «Una tragedia vedere quello che è successo a Imola e in Emilia Romagna, la città e la regione in cui sono cresciuto»

«Una tragedia vedere quello che è successo a Imola e all’Emilia Romagna, la città e la regione in cui sono cresciuto». Così Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato della Formula 1, ha commentato la decisione di annullare il Gran Premio in programma nel fine settimana. Una decisione «giusta per tutte le comunità locali e per la famiglia F1, perché dobbiamo garantire la sicurezza e non creare ulteriori oneri per le autorità mentre si occupano di questa terribile situazione».

«Voglio esprimere la mia gratitudine e la mia ammirazione per gli incredibili servizi di emergenza che stanno lavorando instancabilmente per aiutare chi ha bisogno di aiuto e per alleviare la situazione – conclude Domenicali -: sono degli eroi e tutta l’Italia è orgogliosa di loro».