Pallamano, il Romagna cade a Fondi. La salvezza passa dalle sfide con Carpi

Gli arancioblù perdono l'atto conclusivo della serie salvezza. Con gli emiliani l'ultimo appello per rimanere in serie A Gold

Il Romagna cade in gara3 a Fondi e cede il passo definitivamente ai laziali che si salvano e che giocheranno in A Gold anche nella prossima stagione.
Gli arancioblù non replicano l’ottima prestazione di gara2, trovando difficoltà soprattutto in difesa, normalmente punto di forze di Chiarini e compagni. La squadra di coach Melis rimane in equilibrio fino all’intervallo (13-15), perché poi i padroni di casa prendono il largo già nei primi 10’ della ripresa, scappando sul 22-15. L’infortunio di Mazzanti al 13’ (in dubbio anche per il prossimo turno contro Carpi) è la mazzata definitiva per il Romagna che chiude sul 34-27 l’ultimo atto contro i biancorossi.
Ora il focus si sposta sul derby regionale che varrà la permanenza in serie A Gold: domenica 14 maggio, alle 19,30, al PalaCavina si disputerà gara1 contro Carpi. Giovedì 18 maggio, alle ore 20, gara2 al PalaVallauri, mentre l’eventuale gara3 è in programma sabato 20 maggio, alle ore 19.

Messaggio promozionale

FONDI-ROMAGNA 34-27 (p.t. 15-13)
Fondi: Garcia, Padula, Panza, Miceli 6, Vanoli 2, Muccitelli 1, Canete 8, De Luca 3, D’Ettorre, Livoli, Di Fazio, Rotunno, Arena 4, El Sabbagh 2, Di Biasio, Fraj 8. All: De Santis
Romagna: Lombes, Redaelli, Albertini 3, Mazzanti 1, Chiarini, Ceroni, Essam 3, Gollini, Tassi-nari, Lo Cicero 3, Tondini 5, Rotaru 3, Zavagli 1, Di Domenico 4, Ramondini 1, Antic 3. All: Me-lis
Arbitri: Dionisi e Maccarone

PLAYOUT – Finale
Gara1 Romagna-Carpi 14.05.23 h 19,30 PalaCavina
Gara2 Carpi-Romagna 18.05.23 h 20,00 PalaVallauri
Gara3 Carpi Romagna 20.05.23 h 19,00 PalaVallauri [eventuale]


 

Messaggio promozionale
Pubblicità