Cerasuolo c’è! Fantastico argento europeo nei 50 rana per il 19enne imolese

Tripletta di secondi posti per Imola dopo gli argenti di Poggio e Carraro. «Oggi l'importante era prendere la medaglia, sono contento»

Foto Andrea Staccioli e Andrea Masini / DBM

Simone Cerasuolo cala il tris di medaglie d’argento per l’Imolanuoto agli Europei di nuoto di Roma. Il 19enne imolese mantiene le promesse e sale sul secondo gradino del podio nei 50 rana alle spalle dell’imprendibile Nicolò Martinenghi che fa segnare il nuovo record italiano.
Simone ferma il cronometro in 26.95, quindi un tempo più alto rispetto a quello fatto registrare in semifinale, e guadagna l’argento continentale sotto gli occhi del proprio allenatore Cesare Casella e del capitano e mentore Fabio Scozzoli.
«Sono contento anche se ho fatto un arrivo disastroso che stava per compromettere tutto – le parole di Cerasuolo ai microfoni Rai dopo la gara -. Oggi l’importante era prendere la medaglia e posso dirmi soddisfatto».