Europei di nuoto, Bianchi e Carraro a caccia della finale

Entrambe staccano il pass per le semifinali di oggi pomeriggio. La castellana: «Pronta a dare il massimo anche se non sono più una ragazzina»

Carraro (sx) e Bianchi (dx)

Martina Carraro e Ilaria Bianchi, due nuotatrici a caccia di una finale. Oggi è il loro giorno ai campionati europei di nuoto di Roma.
In mattinata, nelle batterie, entrambe hanno staccato il pass per la semifinale di oggi pomeriggio: Martina nei 200 rana ha fatto registrare il terzo tempo di qualifica (2’26”02), dietro l’altra italiana Francesca Fangio, mentre la castellana nei 100 farfalla ha vinto la sua batteria in 58″46, quinto tempo per la semifinale.
Carraro è in cerca di riscossa dopo la delusione nei 100 rana dove è rimasta esclusa dalla lotta per la medaglia dal regolamento (solo due atlete per nazione) nonostante il quarto tempo nelle batterie.
Per Ilaria Bianchi, 32 anni, questi campionati sono iniziati con un ottima prova nelle semifinali della 4×100 mista (in finale la squadra azzurra ha vinto l’argento). Questo è il sesto campionato europeo in vasca lunga per la farfalla di Castel San Pietro. «Anche se non sono più una ragazzina, sono pronta a dare il massimo, conscia dei miei limiti» raccontava al nostro settimanale alla vigilia della rassegna continentale.  Secondo la Bianchi, un vantaggio per le azzurre non può che essere rappresentato dal calore del pubblico romano: «Credo la spinta dei nostri sostenitori faccia la differenza. Il Foro Italico è una delle mie vasche preferite, mi sento più sicura gareggiando in casa».
Le due semifinali sono in programma oggi pomeriggio tra le 18.20 (100 farfalla) e le 18.37 (200 rana).
Tutte le gare saranno visibili in chiaro su Rai 2 o su RaiSport (canale 58). Anche gli abbonati a Sky Sport potranno seguire la manifestazione in diretta.

Cresce intanto l’attesa per la gara dei 50 rana maschili che metterà di fronte Cerasuolo, Scozzoli e Poggio, in scena la mattina di lunedì 15 agosto. Chi strapperà il pass per la semifinale, in programma nel pomeriggio (18.30), potrà poi tentare il tutto per tutto nell’eventuale finalissima di martedì 16 (18.10).


© Riproduzione riservata