Si denuda all’ospedale vecchio di Imola, 34enne denunciato per atti osceni in luogo pubblico

L'uomo, seguito dal dipartimento di salute mentale dell'Ausl Imola, non è nuovo a questo genere di episodi

Attimi di paura all’ospedale vecchio di Imola dove un 34enne, già noto per episodi simili, si è denudato completamente scatenando il caos tra gli ambulatori. Una situazione che ha richiesto l’intervento dei carabinieri di Imola per essere riportata alla normalità.
È quanto accaduto nel pomeriggio di giovedì 11 agosto nella struttura sanitaria di viale Amendola. L’uomo, cittadino pakistano già noto alle forze dell’ordine, senza fissa dimora e con problemi psichici, ha prima dato in escandescenze e poi si è spogliato davanti a operatori e utenti presenti nell’ospedale vecchio. Solo l’intervento dei militari è riuscito a far calmare l’uomo, rivestito e portato in caserma.
«Il 34enne, seguito dal dipartimento di salute mentale dell’Ausl di Imola, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, essendosi denudato anche alla presenza di minori» fanno sapere dall’Arma.
Su di lui gravano inoltre precedenti specifici: era stato denunciato nell’autunno 2021 per essersi denudato in parco pubblico, sempre a Imola.


© Riproduzione riservata