Imola, un’aula didattica all’aperto nel bosco della Frattona

Nel progetto da 50mila euro, di cui 45mila finanziati dalla Regione, anche il rifacimento della cartellonistica della riserva

Un esempio dei cartelli che verranno installati

Interventi in vista per il bosco della Frattona, riserva naturale orientata situata sulle colline di Imola. Il Comune ha infatti approvato il progetto esecutivo dei lavori per un intervento di riqualificazione della cartellonistica e la realizzazione di un’aula didattica all’aperto.
«Il costo per la realizzazione dell’intervento è valutato in 50mila euro e verrà finanziato per 45mila euro dalla Regione Emilia Romagna (nell’ambito del “Programma investimenti Aree Protette 2021-2023”) e per 5mila dal Comune» si legge nell’accordo tra il Comune e l’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna.
L’intervento consiste nella realizzazione di segnaletica informativa all’interno e nei pressi della riserva. I nuovi cartelli creeranno un percorso divulgativo per guidare i visitatori all’interno della riserva, con approfondimenti su piante, animali e particolarità del bosco.
Nell’area accoglienza della riserva, situata nei pressi del parcheggio in via Suore, verrà quindi allestita un’aula didattica all’aperto, con cartelloni informativi, giochi didattici e di equilibrio in legno rivolti nello specifico ai più piccoli, oltre a un’area di accoglienza arredata con sedute, tavoli e cestini portarifiuti che possa essere un punto di appoggio per gruppi e classi che visitano la riserva.
Il progetto esecutivo è stato redatto da Maurizio Masi dello studio associato di Architettura Arklab di Imola, incaricato della progettazione dall’Ente Parchi Romagna.


© Riproduzione riservata