Al Frantoio Valsanterno dal nocciolo delle olive ai prodotti per la cura dei capelli

Idea nata in collaborazione con l'azienda bolognese Oway: «Ciò che affascina è la possibilità di trasformare lo scarto in risorsa, fino a farlo diventare punto di forza»

Anche dell’oliva non si butta via niente. Grazie alla collaborazione instaurata tra il  Frantoio Valsanterno e Oway, azienda bolognese di cosmetici, il nocciolo delle olive trova una seconda vita e diventa un prezioso ingrediente per la cura dei capelli. I princìpi attivi del nocciolino, gli stessi contenuti nelle olive, hanno infatti un’azione protettiva e idratante. Per questo sono stati usati da Oway nella linea di prodotti per capelli Styling & Finish, appena lanciata sul mercato.
«Abbiamo sposato con grande entusiasmo il progetto di up-cycling di Oway, e siamo lieti di poter annunciare la collaborazione con questa azienda con cui condividiamo i valori dell’innovazione, della sostenibilità e del territorio – dichiara Marika Zaganti, responsabile commerciale e marketing del Frantoio -. Ciò che ci affascina è la capacità di riutilizzare in modo migliorativo lo scarto, la possibilità di trasformarlo in risorsa fino a farlo diventare punto di forza. Entrambe le aziende operano, infatti, nel rispetto dell’ambiente, perché consapevoli di ciò che viene a contatto con il nostro corpo».

Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo completo nel numero del nostro settimanale in edicola o nell’edizione digitale!
Il nostro giornale è disponibile anche in abbonamento online.
Per attivare l’abbonamento e leggerlo dovunque vorrai, fai click qui
Ora è possibile attivare l’abbonamento anche sul nostro store online, comodamente con PayPal, carta di credito, Satispay e bonifico bancario. Per scoprire come, visita la pagina del nostro e-commerce dedicata agli abbonamenti: 
https://www.ilnuovodiario.com/libreriaonline/campagna-abbonamenti/