Pallamano, il Romagna alla sfida final 8 di Youth League

La formazione di punta del settore giovanile arancioblù si appresta ad affrontare l’ultimo (e più importante) impegno stagionale

La Pallamano Romagna under20 è pronta ad affrontare l’ultimo (e più importante) impegno stagionale i ragazzi di coach Domenico Tassinari affronteranno dal 2 al 5 giugno le final 8 di Youth League.
Sarà il culmine della stagione 2021/2022 della formazione di punta del settore giovanile del progetto romagnolo, che ha conquistato il pass per le final 8 al termine della tre giorni alla Cavina di Imola nel weekend di Pasqua.
Gli arancioblù ritroveranno come avversari il Carpi vincitore di tutti i match dei gironi eliminatori e, certamente, una delle favorite al successo finale.
Derby a parte, il Romagna sfiderà i trentini del Pressano e gli altoatesini del Merano. Tutti match in salita per gli arancioblù che non partono certamente tra i favoriti: il livello di queste final 8 è altissimo, visto che tanti atleti hanno esperienze (anche importanti) in serie A1 e A2.
Il debutto è fissato per giovedì 2 giugno alle 19 contro Carpi, quindi, doppio impegno il 3 giugno: alle 9 contro Pressano e alle 17.20 contro Merano. Le semifinali e la finale sono in programma nelle giornate del 4 e del 5 giugno. Al termine della manifestazione sarà aggiudicato lo scudetto under 20 2021/2022.
Nell’altro girone i campani del Lanzara, i marchigiani, i lombardi del Cassano Magnago e i bolzanini del Brixen Bressanone.

Messaggio promozionale


 

Messaggio promozionale
Pubblicità