A Borgo Tossignano il nuovo sportello Postamat pensato per i piccoli comuni

Prelievi, ricariche e pagamento di bollette tra le funzionalità garantite sette giorni su sette

Una nuova postazione per prelievi, ricariche telefoniche e di carte Postepay, oltre al pagamento di utenze e bollettini. Poste Italiane ha installato a Borgo Tossignano un nuovo Postamat pensato per i piccoli comuni. L’Atm installato presso l’ufficio postale di via Garibaldi è il secondo di questo tipo dopo quello di Fontanelice e sarà attivo sette giorni su sette, festivi inclusi.
Oltre ad essere dotato di monitor digitale, ha un dispensatore innovativo, con moderni dispositivi di sicurezza, tra cui il macchiatore di banconote in caso di atto vandalico e il sistema elettronico “antiskimming” per impedire la clonazione delle carte di credito. Lo sportello automatico può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta tramite la carta Postamat e dai titolari di carte di credito dei più diffusi circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay.
Un sentito ringraziamento alla dirigenza di Poste è arrivato dal sindaco Mauro Ghini «per aver preso in considerazione la mia richiesta. Mostriamo orgoglio per questo ATM sul nostro territorio che dà la possibilità a un bacino ancora più ampio di persone di usufruire dei servizi Poste Italiane».