Fermato per guida in stato d’ebrezza, imolese si rifiuta di fare l’alcol test

L'uomo, classe '79, dopo essere risultato positivo all'esame del precursore, si è rifiutato di fare l'etilometro. Per lui revoca immediata della patente

nel tardo pomeriggio di martedì 20 luglio, un uomo, classe 1979 residente a Imola, è stato fermato dalla polizia stradale mentre viaggiava su via D’Agostino.
Durante il controllo gli agenti hanno notato che l’uomo era in evidente stato d’ebbrezza e, pertanto, è stato sottoposto all’esame del precursore, strumento per verificare la positività o meno all’alcol. Risultato positivo, il conducente si è però rifiutato di sostenere la successiva prova dell’etilometro.
Il rifiuto comporta la revoca immediata della patente. L’uomo rischia, inoltre, una multa dai 1.500 ai 6.000 euro e l’arresto da 6 mesi a un anno. Il verdetto definitivo sarà tuttavia deciso in tribunale.