Lugo, dalla Fondazione due mezzi per l’associazione Il Melograno

La donazione è stata possibile grazie al lascito testamentario dei coniugi Gordini-Zannoni

una generosa donazione che andrà a vantaggio di due realtà lughesi. La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo ha ricevuto una disponibilità testamentaria dai coniugi Elena Gordini e Ferruccio Zannoni «da destinare ad interventi di sostegno a progetti che vedano coinvolte persone in situazioni di marginalità sociale».
La Fondazione ha deciso di devolvere parte della donazione alla Casa della Carità Beata Vergine del Mulino di Lugo. La somma è stata utilizzata per l’acquisto di nuovi presidi da utilizzare per rendere sempre più efficaci il lavoro e le prestazioni del personale a beneficio delle persone assistite. Una seconda parte della donazione è stata devoluta all’associazione Il Melograno, promossa da un gruppo di giovani con il coordinamento di Tobia Bazzocchi.
Costituita recentemente con lo scopo di aiutare giovani che per vari motivi si trovano senza casa e lavoro, attualmente l’associazione segue una quindicina di ragazzi e, oltre a fornire loro un alloggio, li aiuta a inserirsi nel mondo del lavoro tramite occupazioni di vario genere.
Inoltre, i ragazzi de Il Melograno svolgono anche un lavoro di raccolta e piccolo restauro di mobili ad uso familiare ormai dismessi ma ancora in buono stato, per metterli poi a disposizione di persone in stato di necessità.
Il contributo è servito all’acquisto di due automezzi usati e la relativa necessaria manutenzione: i mezzi saranno utilizzati per lo sviluppo delle attività dell’associazione in quanto permetteranno di ampliare le disponibilità di trasporto previste nella realizzazione dei progetti messi in opera.