Imolese, ufficiale il passaggio a De Sarlo. Dopo nove stagioni si chiude l’era Spagnoli-Poggi

Perfezionato il passaggio delle quote societarie all'imprenditore campano

Lorenzo Spagnoli e Fiorella Poggi acquistarono nel 2013 la società rossoblù. Foto Isolapress

«L’Imolese Calcio 1919 annuncia che è stato perfezionato il passaggio delle quote dalla famiglia Spagnoli Poggi alla Adj 13 Promotion il cui socio unico è il Antonio De Sarlo». Bastano queste due righe, scritte dalla società rossoblù, a chiudere dopo nove stagioni l’avventura di Lorenzo Spagnoli e Fiorella Poggi alla guida della principale realtà calcistica del nostro territorio.
Un viaggio iniziato nel 2013 con l’acquisizione della società e la promozione in D da presidente-giocatore e proseguita con l’Imolese dei miracoli del 2018-19, capace di arrivare alle semifinali play-off da neopromossa in Lega Pro. Poi le due retrocessioni evitate ai play-out, il caos torri faro e la decisione di vendere a giugno 2021.
«La nuova proprietà ringrazia Lorenzo e Fiorella per aver portato l’Imolese al punto più alto della sua centenaria storia e per aver lasciato delle fondamenta solide su cui costruire il futuro del club» prosegue il comunicato ufficiale dell’Imolese.
Nei prossimi giorni la nuova proprietà in una conferenza stampa presenterà tutti i futuri progetti, da quelli sportivi a quelli societari.

Alla storia della presidenza Spagnoli, punto più alto del club rossoblù, e alla parentesi finale con la cessione è dedicato uno speciale nelle pagine di sport del numero del nostro settimanale in edicola giovedì 15 luglio!
Il nostro giornale è disponibile anche in versione online.

Per sapere come attivare l’abbonamento e leggerlo dovunque vorrai, fai click qui

Leggi anche: Imolese a De Sarlo, l’ex patron Lelli: «Stupito da un addio così veloce»